• Seit 1999 online
  • Powered by 350 Bergsportler
  • Am Puls der Berge
Nuovi (e bellissimi) strumenti di tortura per i piedi dei climber più esigenti.

Scarpette da arrampicata: le ultime novità

7 minuti di lettura
Il mercato delle scarpette da arrampicata è carico di innovazioni e sviluppi. Qui ti presentiamo i nuovi modelli per la stagione e ti consigliamo quelli più adatti al tuo livello di arrampicata.

Quali sono le novità nel settore delle scarpe da arrampicata? La maggior parte arrivano dai brand italiani, La Sportiva e Scarpa, che hanno completato la loro linea di scarpette da arrampicata con modelli nuovi o rivisti.

La Sportiva porta molte novità per le climber quest'anno.

La Sportiva

La Sportiva porta molte novità per le climber quest’anno.


Le novità di La Sportiva

La Sportiva Theory

La Theory è una scarpa da arrampicata interamente nuova, disponibile sia donna che da uomo ed è pensata soprattutto per i boulderisti esperti. La Sportiva ha realizzato per questo modello una innovativa costruzione della parte centrale della suola, una sorta di applicazione della tecnologia “No edge” anche in questa zona.

La Sportiva Skwama

Da Ziano di Fiemme promettono che la scarpetta sarà estremamente confortevole garantendo una performance di alto livello. Sarà vero? Non abbiamo motivi per dubitarlo visti i risultati ottenuti con le Skwama (qui nel modello da donna). Come per le altre scarpette La Sportiva si consiglia di scendere di qualche numero rispetto alle scarpe di tutti i giorni, fino a un massimo di 4 misure in meno.

La Sportiva Solution Comp

In questo caso si tratta di un’evoluzione delle classiche Solution. Pensata soprattutto per le Olimpiadi. La tomaia è identica alla Solution, ma ci sono alcune migliorie per favorire i tallonaggi. Il tallone è ora più fine e sensibile e sulla punta c’è una nuova toppa di gomma per aiutare gli agganci. La scelta definitiva per chi partecipa alle gare ad alto livello, o anche solo per chi non è soddisfatto dai tallonaggi con le Solution. Disponibili anche nella versione da donna.

La Sportiva Cobra 4:99

Così come esistono scarpe specifiche per la lead o il boulder, La Sportiva ha pensato di creare una nuova scarpetta specifica per la speed (e non si tratta di una scarpa da running ?): la Cobra 4:99

Anche se è possibile che il muro dei 5” venga abbattuto con un altro modello bisogna riconoscere che La Sportiva ha fatto tutto il possibile per rendere la Cobra la scarpa perfetta per i velocisti.

Dettagli come un tallone particolarmente sottile e una tomaia pensata per mantenere il più possibile la struttura la rendono potenzialmente ancora più veloce dei modelli precedenti.

Le novità di Scarpa

Negli ultimi anni, grazie anche all’arrivo di Heinz Mariacher, Scarpa ha rivisto molti modelli già esistenti, ma ha anche creato scarpette totalmente nuove e innovative come la Furia Air, la Vapor V o la Arpia.

Scarpa Booster

Per il 2020 la Booster ritorna nella gamma Scarpa, dopo essere stata sostituita per qualche anno dalla Booster S.

La Booster è una scarpetta da prestazione pura, molto asimmetrica, arcuata e con una punta curva. Se amate i boulder con piccole tacche o le vie verticali la Booster è la scelta giusta. Un po’ più rigida della Drago, ma più morbida e sensibile della Instinct.

Scarpa Vapor Lace

Con la Vapor a lacci Scarpa ha evoluto ancora la classica Vapor V. Oltre all’allacciatura rivista Scarpa ha anche aggiunto una toppa di gomma fusa e non incollata sulla punta. Rispetto alla Vapor V anche il tallone è più cesellato e fine. In generale è una scarpa un po’ più rigida della Vapor V.

Se ti è piaciuta la Vapor V e stai cercando un compromesso confortevole, con la vestibilità di una scarpa a lacci per le vie a più tiri hai trovato la scarpa giusta! Disponibile anche nel modello da donna.

Scarpa Veloce

Con la Veloce Scarpa (disponibile anche nella versione da donna) ha creato un nuovo modello per i principianti. A renderla davvero speciale è il concetto in controtendenza con gli altri brand. Invece di creare una scarpetta molto rigida è morbida e sensibile. La suola e il rivestimento della tomaia sono in gomma molto morbida e performante, aiutando a sviluppare la sensibilità e ad avere un comfort maggiore anche nelle sessioni lunghe. Inoltre il tensionamento è molto minore rispetto alle Drago o alle Furia.

Pensata per tutti quelli che passano molto tempo sui boulder indoor o si sono appena avvicinati a questa disciplina. Un’idea molto interessante che non vediamo l’ora di provare!

Esistono tantissimi modelli di scarpette da arrampicata che si adattano alle tue esigenze

La Sportiva

Esistono tantissimi modelli di scarpette da arrampicata che si adattano alle tue esigenze


Altre novità da non perdere e highlight recenti

La cattiva notizia è: anche nel 2021, le scarpette non scaleranno al vostro posto. Ci sono comunque tante novità interessanti da Five Ten e La Sportiva con una Python finalmente disponibile in altri colori oltre all’arancione!

Five Ten sposa definitamente Adidas

Scarpa da arrampicare Five Ten

Bergzeit

Finalmente è ufficiale: Five Ten indossa ora le tre strisce.


Five Ten deve il suo successo soprattutto alla gomma Stealth. Dalla sua invenzione è diventata quasi subito una leggenda, ricercata da tutti i climber e studiata da tutti i rivali. Five Ten grazie al suo successo ha attirato l’interesse di Adidas che, nel 2011, ha acquisito il brand americano includendolo nella sua linea adidas Terrex.

Ora sarà interessante vedere quali cambiamenti avverranno anche riguardo alla produzione, passata nelle mani del brand delle “3 stripes”. Personalemente, avendo arrampicata una vita con le Anasazi, sono curioso di vedere se le scarpe da arrampicata Five Ten rimarranno buone come prima, visto che anche la produzione è passata ad adidas…..

Black Diamond Zone

Nessuno ha mai pensato che Black Diamond si stesse godendo il successo della sua nuova linea di scarpette e infatti con la Zone si aggiunge un nuovo modello dotato di un grande strappo in velcro e di una tomaia molto confortevole.

A differenza della Momentun la Zone ha una toppa di gomma sulla punta, è leggermente curva e ha un tensionamento moderato. La Zone si posiziona quindi tra la Momentum e la Focus. Un ottimo compromesso per tutti coloro che cercano una scarpa comoda, ma prestazionale, per lunghi allenamenti.

La Boreal Ninja è tornata!

Forse è ora di un po’ di ricordi personali. Quando nel 1985 le palestre di arrampicata non andavano ancora di moda e i climber, in caso di pioggia, si ritrovavano a scalare in seminterrati polverosi a “tirare” prese su pannelli fatti in casa… molti di loro indossavano delle Ninja! Nel frattempo la tecnologia ha fatto passi da gigante e le Ninja Boreal di oggi non hanno davvero molto in comune con il modello di 30 anni fa.

La Ninja resta una scarpa molto morbida, curva, asimmetrica e pensata per la massima performance. Se cerchi una vera “arma” da boulder con un passato ricco di storia, questa Ninja fa per te!

Red Chili Ventic Air e Voltage Highend

Red Chili Voltage

Red Chili

La nuova costruzione a calza della Voltage di Red Chili cattura l’attenzione a prima vista. | Foto: Red Chili


La nuova costruzione delle Red Chilli Voltage highend colpisce subito l’occhio.

La Voltage ha ricevuto ora un piccolo aggiornamento e si chiama ora Voltage Highend. La nuova Voltage è ora senza linguetta ma con una costruzione “a calza” e con un tallone più stretto.

Dopo che nel 2018 Black Diamond ha creato delle scarpette molto comode con una tomaia in tessuto, Red Chilli ha deciso di seguire il trend con la Ventic Air. La Ventic ha una suola interna in sughero e fibre vegetali. Inoltre anche la colla è stata pensata per essere completamente vegana. Molto comode soprattutto per chi non ama togliere le scarpette tra un tiro e l’altro o per i principianti.

I modelli da donna Tenaya Oasi & Ra

Per Tenaya è giunto il momento di puntare sui modelli da donna, con il lancio delle versioni femminili di Ra e Oasi. Le modifiche hanno riguardato la pianta, più stretta una calzata più fasciante attorno al collo del piede. Infine sono state fatte piccole modifiche agli strappi. Non resta che provarle!

Modelli coloratissimi: La Sportiva Gripit & Python

Tutte le scarpette La Sportiva sono state molto colorate, e la Gripit, pensata per i bambini, non fa eccezione. Ora sono disponibili in un nuovo colore, così non le confondete se avete due figli, ed è ora ancora più colorata.

I colori sono anche la novità della Python, ora disponibile anche in blu/verde oltre al classico arancione (che spesso macchiava i piedi, problema ora risolto). Una nuova linguetta in Velcro e una nuova toppa sulla punta completano le novità.

Scarpa Vapor V e Arpia

La gamma di Scarpa si presenta ancora più completa con un modello rivisto, la Vapor V (disponibile anche nel modello da donna) e uno completamente nuovo, la Arpia (disponibile anche nel modello da donna).

Il tallone della Vapor V è stato leggermente rivisto ed è ora più preciso. La suola è diventata più morbida e sottile e la linguetta è più confortevole, oltre che rivista nel design e nei colori. La Vapor V resta sempre un ottima scarpetta all-round, ora ancora più rifinita e precisa.

Queste migliorie hanno permesso di avere un po’ di spazio in più per creare un modello leggermente meno estremo, la Arpia. La Arpia ha una pianta larga adatta a chi passa molto tempo con le scarpette ai piedi o ai principianti ed ha un buon supporto. Per i boulderisti più smaliziati consigliamo comunque la Vapor V.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Unsere Top Outdoor Kategorien


Bergzeit Magazine - Il tuo blog per gli sport di montagna e la vita all‘aperto

Benvenuti nel blog di Bergzeit! Qui troverai test dei prodotti, consigli per le tue escursioni, istruzioni per la cura dei tuoi prodotti e suggerimenti per l‘allenamento. Dalla A di Alpspitze alla Z di Zoncolan. La redazione del magazine di Bergzeit, insieme a molti autori esterni ed esperti di alpinismo, scrive articoli su tutti i temi più importanti della montagna e della vita outdoor.