Scarpe da escursionismo e trekking da uomo (266 Prodotti)

Scarponi Sentiero CF GTX uomo Scarponcini Tempest Mid uomo Scarponcini Tempest Mid uomo Scarpe Cyclone S GTX uomo Scarpe Saentis Pro WP uomo Scarpe Rush Trek GTX uomo Scarpe Mercury IV Mid LTH uomo Scarpe Sapuen High GTX uomo Scarpe Mescalito Mid GTX uomo Scarponi Kento Tour High GTX uomo Scarpe Sapuen High GTX uomo Scarponcini Mojito Hike GTX uomo Scarponcini Mojito Hike GTX uomo Scarpe Saentis Pro WP uomo Scarpe Mercury IV Mid GTX uomo Scarpe Sapuen High GTX uomo Scarpe Mercury IV Mid GTX uomo Scarponi Marmolada Pro HD uomo Scarponi TX5 GTX uomo Scarponcini Mojito Hike GTX uomo Scarponi ZG Pro GTX uomo Scarponcini Trovat Guide II High GTX uomo Scarponi Mistral GTX uomo Scarponcini Mojito Hike GTX uomo Scarponi TXS GTX uomo Scarpe TX Hike Gtx uomo Scarponi Air Revolution 4.1 GTX uomo Scarponi Trovat Tour High GTX uomo Scarpe Trango TRK GTX uomo Scarponcini Trovat Guide II High GTX uomo Scarponi ZG Lite GTX uomo Scarpe Dolomia GTX uomo Scarpe Rush Trek GTX uomo Scarponi Mescalito TRK GTX uomo Scarponi Mescalito TRK GTX uomo Scarponi Zodiac Plus GTX Scarponi Terra GTX uomo Scarpe Mercury Tour II High GTX uomo Scarponi Kento Tour High GTX uomo Scarpe Rush Trek GTX uomo Scarpe Rush Trek GTX uomo Scarpe Kaha 2 GTX uomo Scarpe Cyclone S GTX uomo Scarpe Mojito Hike GTX Wide uomo Scarpa Boreas GTX uomo Scarpe Mercury Tour II High GTX uomo Scarponi Trovat Tour High GTX uomo Scarpa Boreas GTX uomo Scarponi ZG Trek GTX uomo Scarponi Trovat Tour High GTX uomo Scarponi Marmolada Pro HD uomo Scarpe Sapuen High GTX uomo Scarpe Rush Polar GTX Scarpe Rush Polar GTX Scarpe Ultra Raptor II Mid GTX uomo Scarpe Manta Tech GTX uomo Scarpe Baltimore GTX uomo Scarponi ZG Trek GTX uomo Scarponi Maverick Mid GTX uomo Scarpe Mondello Mid GTX uomo

Quali scarpe da trekking scegliere?

Le principale differenza nelle scarpe da escursionismo o da trekking da uomo sta nell’altezza della protezione della caviglia. Questa risulta fondamentale nei trekking con zaini pesanti (sopra i 15kg) per proteggere le articolazioni ed evitare distorsioni su terreni accidentati e sconnessi.

Per escursioni brevi invece possono andare bene anche scarpe basse, a patto di muoversi su terreni non particolarmente difficili o dove la protezione della caviglia non risulta importante.

Se andremo invece su sentieri con pietraie in montagna, vie ferrate o sentieri molto verticali, la protezione della caviglia (di solito indicata dal termine „mid“ nel nome della scarpa) assicura una maggior sicurezza.

Quindi le scarpe da trekking hanno in generale sempre una protezione della caviglia alta mentre per quelle da escursionismo dipende dall’uso.

Cosa significa quando una scarpa è di categoria A/B, B e B/C?

Le scarpe da trekkinge e da escursionismo da uomo possono essere divise in varie categorie in base all’utilizzo per cui sono state pensate. In particolare le categorie da A/B a B/C sono le più usate per le scarpe utilizzate sui sentieri senza sconfinare nelle ferrate o nell’alpinismo.

La categoria A/B include le scarpe utilizzate su sentieri facili, specialmente nelle pre-Alpi e in zone collinari, per raggiungere vette facili o rifugi.

Le scarpe di categoria B sono adatte alla bassa montagna, ma caratterizzata da sentieri più lunghi e impegnativi dove una protezione extra può migliorare il comfort.

Infine le scarpe di categoria B/C sono pensate per i trekking più impegnativi su sentieri accidentati o con zaini pesanti in media montagna. Spesso queste scarpe sono compatibili con i ramponi classici grazie alla loro rigidità e sono quindi adatte anche all’attraversamento di brevi ghiacciai oltre che di ferrate e pietraie.

Scarpe da trekking da uomo in Gore-Tex: impermeabili, traspiranti e leggere.

Le scarpe da trekking moderne sono impermabili, traspiranti e leggere. Questo mix di caratteristiche si ottiene con una membrana, spesso in Gore-Tex, inserita nella tomaia. La protezione extra garantita da questo tipo di scarpe risulta utile non solo in caso ci siano da attraversare piccoli guadi, ma anche in inverno quando si cammina nella neve o in caso di improvvisi rovesci.

Gore-Tex non è l’unica membrana impermeabile, ma sicuramente è la più diffusa, molti produttori hanno inoltre realizzato le loro membrane impermeabili con ottimi risultati (come la H-Dry di Scarpa).

Scarpe da escursionismo da uomo: in pelle o vegane?

Le scarpe da escursionismo da uomo sono realizzate in molti materiali diversi. Le fibre sintetiche garantiscono leggerezza e spesso sono più adatte alle stagioni estive. Le scarpe in pelle al contrario garantiscono più resistenza sulla lunga durata e maggior calore in inverno, a discapito però di un costo e di un peso maggiore.

Quali sono le migliori scarpe da trekking?

Ogni produttore ha le sue specialità e questo si riflette anche sulla gamma dei modelli e sulla loro calzata. Per questo quando si è alla ricerca di un nuovo paio di scarpe da trekking è più facile partire da un brand già conosciuto in modo da limitare, per quanto possibile, il rischio di trovarsi con una scarpa non adatta alla propria forma del piede. In caso contrario avrete comunque la possibilità di effettuare il reso del prodotto entro 100 giorni.

Come posso trovare il numero corretto per la mia scarpa da trekking?

Il numero corretto non garantisce al 100% che sia la scarpa da trekking perfetta per il vostro piede, ma è una buona base di partenza. Nella pagina di ogni prodotto troverete l’inidcazione della tabella taglie fornita dal produttore. Questa riporta la lunghezza in cm del piede misurato dal tallone alla punta. Potete verificare la lunghezza del vostro piede con le indicazioni di questo articolo.

Scarpe da trekking per uomini con piedi a pianta larga.

Alcuni produttori si stanno specializzando per offrire scarpe in grado di soddisfare le esigenze degli uomini con pianta del piede larga. A volte questi modelli vengono contraddistinti dalla lettera „W“ nel nome del prodotto (Wide).

Tra i produttori che offrono una vasta gamma di scarpe a pianta larga troviamo: Aku, Scarpa, Meindl, Lowa. La Sportiva e Salomon stanno recentemente iniziando ad offrire modelli con queste caratteristiche. Anche Hoka One One entrando sta entrando le mondo delle calzature da escursionismo leggero con alcuni modelli specifici.

Come posso "rodare“ le mie scarpe da trekking?

Provare le proprie scarpe in una breve escursione prima di avventurarsi in percorsi lunghi è sicuramente una buona idea. Non dimenticate di tenere presente anche il tipo di calze con cui userete le vostre nuove scarpe, questo potrebbe fare le differenza sia sulla calzata che sulla temperatura del vostro piede. Alcune scarpe (soprattutto quelle più rigide) impiegano più tempo ad adattarsi alla forma del vostro piede, quindi programmate per tempo più escursioni brevi per poter essere sicuri della loro calzata.

Quando sostituire le scarpe da trekking?

La suola, anche se usurata, può in alcuni casi essere sostituita da calzolai specializzati. A volte è possibile eseguire anche piccole riparazioni alla tomaia e alle cuciture anche se difficilmente l’impermeabilità non verrà compromessa. In generale consigliamo di controllare la struttura della scarpa per assicurarsi che l’appoggio del piede sia ancora ottimale. Vi basterà appoggiare la scarpa su una superficie piana per rendervi conto di eventuali problemi di questo tipo.